Dodibox

RENDICONTAZIONE PROGETTO PRECARI ANNO 2014.

ISTRUZIONI - ALLEGATO C)
Per ottenere la liquidazione del contributo, le Istituzioni Scolastiche sono tenute alla conclusione dei progetti entro la data stabilita nel contratto di lavoro e nell’istanza di contributo, comunque entro e non oltre la conclusione dell’anno scolastico 2013/2014. A progetto concluso e realizzato, il Dirigente dell’istituzione scolastica, entro 30 giorni dalla data di conclusione del progetto, dovrà compilare sul modulo online la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà relativa alla richiesta di liquidazione contributo come da allegato modello C) al presente bando, utilizzando la procedura informatica resa disponibile all’indirizzo internet: http://www.istruzioneformazionelavoro.marche.it alla sezione Istruzione – Precari della scuola, firmarla digitalmente e trasmetterla automaticamente al sistema di protocollazione e gestione documentale Paleo della Regione Marche. Per la generazione della firma digitale deve adoperarsi un certificato qualificato che, al momento della sottoscrizione, non risulti scaduto di validita' ovvero non risulti revocato o sospeso.

ISTRUZIONI - ALLEGATO D)
Le Istituzioni scolastiche a cui è stato liquidato il contributo, sono obbligatoriamente tenute:
  - all’immediato pagamento del compenso al precario che ha realizzato il progetto;
  - a produrre la dichiarazione sostitutiva di cui al modello D) che dovrà essere: debitamente compilata dal Dirigente scolastico sul modulo online, utilizzando la procedura informatica resa disponibile all’indirizzo internet: http://www.istruzioneformazionelavoro.marche.it alla sezione Istruzione – Precari della scuola, firmata digitalmente e trasmessa automaticamente al sistema di protocollazione e gestione documentale Paleo della Regione Marche.
Per la generazione della firma digitale deve adoperarsi un certificato qualificato che, al momento della sottoscrizione, non risulti scaduto di validita' ovvero non risulti revocato o sospeso.
Agli atti dell’istituzione scolastica dovranno essere obbligatoriamente conservati:
  - contratto di lavoro;
  - registro delle presenze del precario e/o cartellino delle presenze.
  - copia del cedolino e/o cedolini relativo alla prestazione effettuata;
  - copia dei mandati di pagamento relativi al saldo del compenso e agli oneri connessi.
La documentazione attestante l’estinzione dei mandati di pagamento è dimostrabile con:
  - quietanza dell’Istituto di Credito preposto,
  - bonifico bancario,
  - ricevute di conto corrente postale.

AUTENTICAZIONE
Il dirigente scolastico che compila il modulo deve disporre della carta raffaello o PIN Cohesion per autenticarsi tramite il sistema di autenticazione Cohesion, e della Carta Raffaello per firmare i moduli.
La domanda può essere compilata SOLO dal dirigente scolastico.

AUTENTICAZIONE - Possibili Problemi e Soluzioni
1.
Se il dirigente scolastico non è registrato in Cohesion (non ha la Carta Raffaello né una password/PIN), richiedere la smart card come riportato nel sito
      http://www.cartaraffaello.it/AreaCittadini/Comerichiederla/tabid/82/language/it-IT/Default.aspx
2. Se il dirigente scolastico ha la carta raffaello ma non riesce ad utilizzarla può contattare l'help desk carta raffaello al numero 071-806.6800; in alternativa può accedere con username (= Codice fiscale) e password/PIN, ma deve necessariamente utilizzare una smart card di firma (es.: Carta Raffaello) per firmare le domande.
Si fa presente che per la firma digitale possono essere utilizzate anche smart card diverse da Carta Raffaello, ma Regione Marche non potrà fornire assistenza in caso di problemi nell'uso di tali smart card.
3. Prima di utilizzare la Carta Raffaello verificare la che il certificato di firma non sia scadut; è possibile verificare la data di scadenza dei certificati anche dal Menù Strumenti di Internet Explorer --> Contenuto --> Certificati.

Se si utilizza Internet Explorer 10 (es.: con Windows 8) è necessario abilitare la visualizzaizone compatibilità come illustrato in fugura





SALVA PROVVISORIO
La compilazione dell’istanza può avvenire anche in più riprese successive a condizione che venga salvato il lavoro fatto fino a quel momento, con il link SALVA PROVVISORIO. All’interno di ogni fase è possibile compilare una sola istanza per ciascun istituto scolastico. Vedere quanto stabilito alle fasi di presentazione istanza stabilite nel BANDO PRECARI.
Per non perdere il lavoro fatto salvare spesso la versione provvisoria perchè ogni 15 minuti scade la sessione di autenticazione.

COMPILAZIONE
Ciascun utente può compilare massimo 1 domanda per Istituto scolastico e per Fase.
Tutti i campi sono obbligatori; i campi che contengono IMPORTI devono essere inseriti senza separatore di migliaia e con virgola come separatore decimale, le date vanno inserite in formato gg/mm/aaaa.
Nota bene:Nel rispetto della convenzione siglata in data 24 gennaio 2014 tra Regione Marche, USR e parti sindacali, si procederà alla verifica dei nominativi dei lavoratori precari della scuola docenti e Ata inseriti nelle graduatorie che vengono impiegati per la realizzazione dei progetti regionali. Qualora venga riscontrato che il precario indicato nell’istanza di contributo non sia stato selezionato nel rispetto di quanto stabilito al punto 2 dell’allegato 1) BANDO PRECARI, l’istanza non sarà presa in considerazione.

Firma ed Invia
A compilazione ultimata l'utente, cliccando su Firma ed Invia, rende il modulo immodificabile e pronto per la firma ed l'inoltro telematico (protocollo).
Per la firma è necessario installare la versione 7 del Java (preferibilmente versioni dalla 7.45 alla 7.51)
Le domande firmate ed inviate potranno essere visualizzate con il relativo numero di protocollo assengato semplicemente accedendo al sistema.

In seguito alle segnalazioni di impossibilità nel caricare la firma si rimanda alla guida sotto pubblicata


GUIDA ALLA RISOLUZIONE DEL PROBLEMA IN SEGUITO ALLA NUOVA VERSIONE DI JAVA




Annullare un Allegato
Per annullare un Allegato firmato ed inviato è necessario contattare la dott.ssa Paola Santarelli: paola.santarelli@regione.marche.it,  tel. 071-806.3825.

ASSISTENZA
Per informazioni sulla compilazione della domanda: Tel. 071.8063825 - 071.8063840       e-mail: paola.santarelli@regione.marche.it 
Per problemi tecnici di accesso al sistema o uso della Carta Raffaello: help desk carta raffaello, numero 071-806.6800


 Accedi alla Compilazione